Associazione Monsummanese Ciclistica,

oltre 50 anni di Ciclismo Monsummanese

Tre Coppe del Mondo, l'Oro Olimpico, Mondiali e Tricolori, il Giro d'Italia...

Nella foto in alto i corridori per la stagione 2009:

- da sinistra a destra, nella fila in alto: Enrico Dami (under), Salvatore Puccio (under), Enrico Foschi (under), Antonino Parrinello (under), Matteo D'Ambrosio (under), Matteo Ciavatta (under), Matteo Fedi (under), Antonino Puccio (under), Michele Da Ros (elite), Daniele Pesi (under), Benito Braconi (elite), Niccolò Benedetti (under);

- da sinistra a destra, nella fila in basso: Thomas Pinaglia (under), Massimo Pirrera (elite), Andrea Lupori (elite), Francesco Lasca (under) ed Alessandro Trotta (elite).

Non presenti nella foto: Davide Mucelli (elite), Richard Julian Porte (australiano - elite) e Carlos Julian Quintero Norena (colombiano - elite).

* * * * *

La squadra è nata ufficialmente nel 1957, però esisteva di fatto da molto tempo prima della seconda guerra mondiale, addirittura dal 1932.

Sul gagliardetto celebrativo degli "Oltre 50 anni di Ciclismo Monsummanese" si riconoscono:

In alto a sinistra Luciano Armani - nella stagione 1964 ha vinto alla Monsummanese 11 gare di cui 2 internazionali.

Al centro a sinistra Marco Giovannetti - ha corso con la Monsummaense nelle stagioni 1982 e 1983 – Campione Toscano – Vittorioso all'Internazionale S. Croce sull'Arno, all'Internazionale Casentino – Campione Olimpionico (quartetto 100 km cronometro) e altre gare. Da professionista vittoria Campionato Italiano, Vuelta di Spagna, oltre a piazzamenti quali il 3° posto al Giro d'Italia e in altre gare.

In basso a sinistra Nedo Fagni– Campione Italiano nel 1958 Dilettanti e vittorioso in molte gare internazionali.

In alto al centro Ezio Cecchi – nato nel 1914 – tesserato alla Monsummanese nel 1932/1933 – Vittorioso in tante manifestazioni. Da professionista – 2 volte secondo al Giro d'Italia – 2° alla Sanremo – e tante vittorie fra cui 3 volte vittorioso del G.P. Montagna al Giro d'Italia.

Al centro in centro Paolo Bettini – alla Monsummanese negli anni 1993 – 1994 – 1995 – Vittorioso Campionato Toscano – 2 Gare Internazionali oltre ad 11 vittorie in altre gare. Da professionista ricordiamo le più importanti: 2 volte Campione del Mondo su strada, Campione Olimpico su strada, 2 Coppe del Mondo, Milano – Sanremo, ecc..

Al centro in basso Elia "Elio" Aggiano – dal 1992 al 1996 alla Monsummanese – Vittorioso in 26 gare di cui 6 internazionali, Campione Toscano. Da Professionista vittorioso in 8 gare.

In alto a destra Vito Da Ros nato nel 1957 – Alla Monsummanese nel 1976 e 1977 – 2° al Mondiale a San Cristobal nel 1978 nel quartetto 100 km cronometro – Vittorioso al GP S. Croce sull'Arno (internazionale); 3° al Campionato Italiano Strada e 2° Campionato Italiano a cronometro; vittorioso in altre 3 gare nazionali. Da professionista ottimo gregario.

Al centro a destra Giuseppe Lanzoni nato nel 1959 – Alla Monsummanese dal 1979 al 1981. Grande scalatore, vittorioso nella Bassano-Monte Grappa, San Martino al Cimino e in altre manifestazioni a livello regionale, nazionale e internazionale. Da professionista ottimo gregario.

In basso a destra Rolf Sorensen nato nel 1965 – Alla Monsummanese nel 1984 e 1985 – Vittorioso in 11 gare tra le quali Trofeo Matteotti (internazionale), Coppa Nazzi, e altre gare a livello nazionale. Da professionista una Coppa del Mondo, tutte le Grandi Classiche del Nord, Tirreno-Adriatico, Tappe al Giro, al Tour e alla Vuelta.

**********

La Monsummanese vanta altri grandi titoli conseguiti in Gare Internazionali e Titoli Regionali vinti tra gli altri con: Massimo Giunti 1998, Fortunato Baliani 1999, Leonardo Scarselli 1999, Luca De Angeli 2000 e 2001 (Campione Toscano, Gare Internazionali, Trofeo Matteotti), Vladimiro Tarallo nel 2003 (Campione Toscano, Gara Internazionale Mobilio di Ponsacco ed altre 6 gare). Negli ultimi anni (2004 e 2005) ci sono stati i successi di Alessandro Proni, Marco Stefani, Domenico ed Eugenio Loria, Marco Battaglia.

Per arrivare all'eccezionale anno 2006 con la vittoria del Giro d'Italia Dilettanti, primo della nostra storia, con Dario Cataldo, vincitore anche della Coppa Lanciotto Ballerini; ci sono state le gemme di Sergio Laganà al G.P. Industria del Cuoio e delle Pelli ed a Castelfranco di Sopra oltre al secondo posto al Campionato Italiano Elite s.c.; da ricordare anche le vittorie di Gabriele Giuntoli e Anton Knyazhev.

La stagione 2007 si è contraddistinta per la magnifica continuità della squadra capace di salire ben 36 volte sul podio, vincendo in sette occasioni (tre volte Federico Canuti, tre volte Massimo Pirrera, una Francesco Lasca) ed aggiudicandosi anche la maglia di Campione Toscano Under 23 con Federico Canuti e la vittoria della classifica a squadre al Giro delle Valli Cuneesi.

La scorsa stagione 2008 ci ha visto vittoriosi in nove occasioni: tre volte Massimo Pirrera; due volte Andrea Lupori; due volte Alessandro Trotta; una Carlos Julian Quintero Norena ed una Francesco Lasca; inoltre abbiamo ottenuto quattordici secondi posti e sei terzi posti ed altre settanta volte ci siamo classificati nei primi dieci; anche nell'anno 2008 due nostri atleti hanno avuto l'onore di vestire la maglia azzurra della Nazionale: Massimo Pirrera che ha partecipato al Giro del Portogallo ed Alessandro Trotta che ha partecipato al Tour de l'Avenir ed è stato convocato, sia pure come riserva, per i Mondiali Under 23 di Varese.

< HOME